pronta-allo-scatto

Fotografare con i sensi: corso di “Food styling”

 

Due tra le mie passioni maggiori sono la fotografia e la cucina, quindi potete immaginare facilmente la mia reazione quando sul sito della scuola di cucina che frequento qui a Roma – Cuochepercaso® – ho visto che stavano organizzando un corso di Food styling sulla fotografia del cibo … per fortuna era un sabato in cui non lavoravo e mi sono subito iscritta, trovando anche un fidato compagno in GT. Si dava il caso che il corso fosse tenuto dalla scuola Parioli fotografia, già conosciuta tramite il caro amico Lorenzo, insomma … non c’erano scuse per mancare 🙂

Globalmente il corso è stato interessante, non entusiasmante, ma sicuramente utile. C’è stata una parte teorica, in cui abbiamo potuto vedere immagini e libri di diversi periodi e farci un’idea di come si sia sviluppato questo mondo negli ultimi 60 anni … affascinante scoprire come tutto sia cambiato, ma anche nulla sia cambiato per un fotografo davvero bravo, abbiamo visto foto scattate 40 anni fa e ancora attualissime.

Ecco, nessuno di noi era un fotografo così bravo, quindi abbiamo iniziato la parte pratica, con la collaborazione dello chef Matteo che ha cucinato per noi, al nostro ritmo, per permetterci di “immortalare” i movimenti dello chef, gli ingredienti, i colori, i vapori … non che io ci sia riuscita, anzi. Di 285 foto ne ho cestinate circa 250, non male, no? Però mi sono anche molto divertita, che è la cosa più importante 🙂

Ed ho imparato:

  • per l’ennesima volta (che sia quella buona?) a cosa serve la profondità di campo e come è importante decidere dove/cosa mettere a fuoco

taglio-arancia

  • che quando si fotografa in cucina, lo SFONDO è essenziale (io, nella mia mini cucina, faccio spesso foto che sarebbero anche belle se non fosse che sullo sfondo si intravede, che so?, il rotolo dello scottex? oppure i piatti sporchi nel lavello???)

ingredienti-sfondo

  • che il movimento non è tuo nemico, anzi (anche perché in cucina l’assenza di movimento è un evento impossibile!)

la-mano-dello-chef

  • che gli ingredienti possono dar vita a scatti interessanti

prima-del-taglio

Ecco altre foto scattate durante il nostro corso:

preparando-il-piattopatate-in-voloGT+MEfotografa-all-opera
 sua-maestà-il-polpoporta-spezieingredienti-liberi
il-nostro-gruppetto
ecco il nostro gruppo di fotografi in erba

P.S.: qui trovate tutte le foto del corso (che poi, tutte … diciamo le povere superstiti!)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *